Lista Eventi

XV CONVEGNO NAZIONALE SINDEM

Image

Il XV Congresso SINDEM vuole essere il momento in cui si possa fare il punto dopo anni di esperienza clinica e di ricerca clinica e di laboratorio su molti temi che caratterizzano la complessità inerente i processi neurodegenerativi. Ai partecipanti verrà data la possibilità di discutere non solo le evidenze scientifiche ma soprattutto le controversie, del mondo clinico e scientifico, relative alle basi biologiche, la diagnosi e terapia, e i profili neuro-cognitivi delle malattie neurodegenerative. Esperti Italiani di fama internazionale presenteranno le varie problematiche dandone letture personalizzate alla luce delle evidenze scientifiche. Le letture saranno affiancate da presentazioni di lavori originali e da relazioni su temi emergenti che sono e saranno all’ordine del giorno in un futuro ormai prossimo. Il XV Congresso SINDEM sarà anche una occasione per ricercatori clinici e di base per trovare un adeguato luogo di discussione dei risultati della ricerca scientifica sulle malattie neurodegenerative ed in particolare sulle demenze. Da ultimo, ma non per importanza, il Congresso offrirà l’opportunità di stimolare nuove e vecchie sinergie fra le iniziative di attività  scientifica del nostro Paese.

4 RIUNIONE RETE ITALIANA TOSSINA BOTULINICA (RITB)

Image

La tossina botulinica è divenuta negli ultimi 30 anni un presidio terapeutico di notevole importanza per la cura di molte patologie neurologiche, sia di alcune malattie rare come le distonie sia di quadri clinici molto frequenti come la spasticità conseguente a ictus cerebri, sclerosi multipla e traumi midollari.  Inoltre le indicazioni terapeutiche si sono arricchite negli ultimissimi anni con il trattamento dell’emicrania cronica e dell’iperidrosi e vengono proposte ancora molte altre indicazioni, anche in regime off-label. Pertanto, il numero degli specialisti che si sono dedicati a questa modalità terapeutica è aumentato e si è diversificato notevolmente. Il trattamento con tossina botulinica prevede modalità di infiltrazione specifiche e quindi una preparazione professionale ad hoc che consenta di ottimizzare il trattamento in sicurezza, in assenza di linee guida internazionali. Da qui, la necessità di ritrovarsi insieme in un gruppo che sia di aiuto e supporto a questa attività.

Nel corso del congresso, giunto alla sua quarta edizione, verranno illustrate le ricerche più recenti nell’ambito delle malattie neurologiche caratterizzate da disordini del movimento nel distretto cranico e negli arti e da disautonomia  che spaziano dalla clinica, alla neurofisiologia, ed alla terapia con tossina botulinica.

Proprio gli avanzamenti delle conoscenze in questi ambiti stanno aprendo nuovi orizzonti diagnostici e terapeutici per il trattamento di patologie invalidanti, facendo anche emergere all’attenzione del neurologo problematiche solo apparentemente “di nicchia”.

Inoltre, il consolidamento della rete nazionale della tossina botulinica e le sinergie gestionali applicate alla realtà territoriale potranno migliorare i livelli assistenziali di patologie ad alto impatto epidemiologicoquali le malattie cerebrovascolari e neurodegenerative del sistema nervoso.

Le tematiche dell’evento soddisfano sia gli obiettivi formativi tecnico-professionali finalizzati allo sviluppo delle competenze e delle conoscenze tecnico-professionali individuali

nel settore specifico di attività, sia quelli formativi di processo finalizzati allo sviluppo delle competenze e delle conoscenze nelle attività e nelle procedure idonee a

promuovere il miglioramento della qualità, efficienza, efficacia, appropriatezza e sicurezza degli specifici processi di produzione delle attività sanitarie. Inoltre, sono soddisfatti

gli obiettivi formativi di sistema finalizzati allo sviluppo delle conoscenze e competenze nelle attività e nelle procedure idonee a promuovere il miglioramento della

qualità, efficienza, efficacia, appropriatezza e sicurezza dei sistemi sanitari.

Iscrizione Congresso
Per poter partecipare al congresso è necessaria la pre iscrizione entro il prossimo 9 Marzo. L’iscrizione, riservata ai primi 100 partecipanti, dà diritto alla partecipazione ai lavori, al materiale
congressuale, all’attestato di partecipazione e alle consumazioni. Coloro che risulteranno correttamente iscritti all’evento, riceveranno e-mail di conferma entro il 12 marzo 2020

Iscrizione alla prova pratica

La prova pratica sarà fatta in piccoli gruppi e sarà dedicata all'apprendimento delle tecniche di infitrazione per il Blefarospasmo e l’Emispasmo facciale, per la Spasticità dell’Arto Inferiore e per l’Iperidrosi Primaria
L’iscrizione si effettua tramite la scheda d'iscrizione on line entro il prossimo 9 marzo 2020.
L’iscrizione, a titolo gratuito, è riservata ai primi 30 nominativi e dà diritto alla partecipazione alla prova pratica e all’esercitazione.
Gli iscritti riceveranno conferma scritta della loro partecipazione entro il 12 marzo 2020.

Agevolazioni e rimborsi
• Per i primi 30 membri appartenenti alla rete italiana tossina botulinica, provenienti da località distanti oltre 300 km dalla sede dell’evento e che ne faranno richiesta inviando una mail alla nostra segreteria (info@sienacongress.it ) entro il 21 febbraio, sarà possibile garantire la prenotazione alberghiera per la notte del 19 marzo presso la Domus Bethlem. La conferma della prenotazione sarà inviata per scritto dalla nostra segreteria entro il 1 marzo.
• Per tutti i partecipanti appartenenti alla rete italiana tossina botulinica, provenienti da località distanti oltre 100 km dalla sede dell’evento e che ne faranno richiesta inviando una mail alla nostra segreteria (info@sienacongress.it ) entro il 21 febbraio, sarà possibile garantire un rimborso spese viaggio per max 75 € a partecipante.

V CONGRESSO NAZIONALE EMERGENZE URGENZE (ANEU)

Image

La Associazione di Neurologia dell'Emergenza Urgenza (ANEU), società scientifica che aderisce alla Società Italiana di Neurologia, si propone di implementare modelli di intervento
neurologico in emergenzaurgenza, di promuovere ricerca e formazione sulle patologie neurologiche urgenti e di favorirne il confronto multidisciplinare.
Roma ospiterà il quinto Congresso Nazionale ANEU che avrà come titolo “Emergenze e Urgenze: la Prospettiva Neurologica”, nell'affascinante scenario del Nobile Collegio Chimico
Farmaceutico.
Il Congresso verterà sui seguenti temi:
• La patologia cerebrovascolare acuta e sua diagnosi differenziale, a cui sarà dedicato un corso di aggiornamento.
• Le complicazioni acute nei pazienti affetti da patologie croniche (Demenze, Malattia di Parkinson, la Sclerosi Multipla e le altre patologie demielinizzanti).
• Le urgenze neurologiche pediatriche, epilettiche e dei disturbi del movimento, e le complicazioni neurologiche acute in gravidanza.
• Il contributo della neuroradiologia nella diagnosi e nella gestione delle patologie neurologiche acute.
• Le patologie neuromuscolari acute.
• Le patologie spinali acute
Le tematiche saranno affrontate con approccio multidisciplinare e con specifica attenzione alla “prospettiva neurologica”.
Una intera sessione, la “Grand Round” sarà dedicata al contributo di giovani specialisti, con la presentazione di casi clinici di particolare interesse alla patologia neurologica
acuta. Al termine di questa sessione, novità di questa edizione, verrà assegnato il “Premio ANEU Giovani”, ai migliori contributi scientifici presentati.

BORSA DI STUDIO SIN PER ANEU (DISPONIBILITA' ESAURITA)

In occasione del congresso nazionale ANEU sono state messe a disposizione 10 borse di studio riservate ai giovani soci SIN (ancora iscritti alla scuola di specializzazione in neurologia e/o con età inferiore a 35 anni)  in regola con la quota associativa per l’anno 2020

Per poter usufruire del contributo è necessario inviare una mail alla segreteria organizzativa (info@sienacongress.it) entro il 10 marzo 2020

La borsa di studio comprende l’ iscrizione al congresso e un rimborso spese fino alla concorrenza di  150 € che verrà erogato a fronte di presentazione di ricevute originali da inviare successivamente alla data del congresso di cui seguiranno ulteriori informazioni logistiche

NUOVI APPROCCI ALLA GESTIONE DEI PAZIENTI CON DISTURBI NEUROLOGICI FUNZIONALI

Image

I disturbi neurologici funzionali rappresentano uno dei problemi sempre piu’ frequenti nella pratica neurologica e includono i disturbi motori (tremor, paresi, dystonia, disturbi della marcia), le crisi non epilettiche e altri disturbi (sensitive, visivi).

Questi disturbi sono clinicamente incongruenti con quei disturbi neurologici noti per essere causati da malattie neurologiche e sono significamente modificati da manovre di distrazione o non fisiologiche (drammatica risposta al placebo).

Il Congresso è focalizzato su diversi aspetti dei disturbi neurologici funzionali e comprendono I fattori di rischio, la fenomenologia, la fisiopatologia, e il trattamento.

Il Congresso è rivolto a neurologi, fisiatri psichiatri, fisioterapisti, psicologi e medici di base con l’obiettivo di migliorare le conoscenze e le competenze sui questi disturbi enfatizzando una interazione inter disciplinare.